Allieve CMB, quasi meglio a Cles che a Bressanone

allieve-con-ugo3.jpgFinesettimana intenso per le allieve dell’Atletica Trento CMB, divise tra il 26. Brixiameeting e la seconda fase dei Campionati Societari Allievi. In terra altoatesina vanno solo le rappresentative regionali, dunque i migliori; due gli aquilotti che si sono guadagnati la convocazione: Andrea De Biasi e Veronica Bonardi. Il primo si piazza 6. nei 2000 siepi, 6’36”, nella gara vinta da Benedikt Karus del Baden-Wuertenberg in 6’04.

La campionessa italiana allieve dei 1500m subisce invece una gara per la quale era attesa protagonista, frenata da problemi alla schiena. Con un 4’57 che è ampiamente al di sotto delle sue possibilità coglie un settimo posto, vince la tedesca Sarah Cornelsenn in 4’39, un tempo alla portata della grintosa aquilotta.Premesso che i risultati del Brixiameeting sono valevoli per il punteggio dei societari, vista la sovrapposizione delle manifestazioni, i non convocati per il primo hanno gareggiato a Cles. Vittoria per Valentina Rizzoli nei 1500m, terzo Davide Ress nel lungo. Il miglior riscontro cronometrico lo si deve a Bianca Piazzi, nei 2000 siepi. La gara si è disputata mercoledì 23 maggio a Trento in un sorta di "anteprima", dato che il campo clesiano non è attrezzato per le siepi femminili.La Piazzi, crossista di buon livello, arriva seconda dietro la Scrinzi, e corre un ottimo 8’01 che vale il minimo per gli Italiani.

Un pensiero riguardo “Allieve CMB, quasi meglio a Cles che a Bressanone

  • 28 Maggio 2007 in 4:51 pm
    Permalink

    Quello in mezzo rovina la foto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *