Camp. It. Lunghe distanze: domani il progetto didattico

I bambini delle scuole elementari Moggioli di Povo
I bambini delle scuole elementari Moggioli di Povo

Meno sei giorni ai Campionati Italiani di Lunghe distanze di Corsa in Montagna (Martignano Tn-Civezzano, 21.09.2008). 25 km di salite e discese da Martignano a Civezzano per otto titoli italiani in palio: promesse/senior/master 1/master 2 maschile e femminile, chi li conquista sarà cinto dell’alloro di campione italiano di lunghe distanze in corsa in montagna. Una gara di nuova istituzione Fidal, affidata quest’anno all’Atletica Trento cmb, che così conferma ancora una volta la propria vocazione “montanara”. Partenza alle 9.15 per le donne, alle 9.30 per gli uomini: gli atleti saranno accolti dalla banda di Civezzano; agli Alpini l’organizzazione del rancio, mentre alle 13.30 don Franco Torresani terrà la Santa Messa.

 La gara sarà ufficialmente presentata alla conferenza stampa di giovedì 18 settembre alle ore 17.00 a Castel Telvana a Civezzano. Poche ore prima, alle ore 14.00, avrà luogo prima alla scuola elementare di Civezzano poi a quella di Seregnano (ore 15.00)  l’incontro con i bambini, coinvolti in un progetto finalizzato alla promozione dello sport di montagna: “I bambini incontrano i campioni della montagna”, un’iniziativa nata in occasione dei Campionati Italiani staffetta di corsa in montagna di Povo del 25 maggio 2008- quando i bambini delle scuole Moggioli incontrarono i nostri Molinari, Gaddo, Torresani in un incontro coordinato dalla maestra Elisabetta Detassis- e sviluppata secondo linee guida più articolate soprattutto grazie alla disponibilità e competenza della maestra Nicoletta Donatoni, assessore all’istruzione, asilo nido, biblioteca e sport del comune di Civezzano.

L’incontro di giovedì sarà preceduto da una breve unità didattica sullo sport di montagna e seguito da una gara per i piccoli che avrà luogo venerdì mattina proprio a Civezzano, dove sarà posto il traguardo per i seniores domenica. Assieme a loro correrà il campione locale Antonio Molinari, che vinse i Mondiali di corsa in montagna nel 1996 (a Telfes).

Giovedì invece i piccoli incontreranno oltre che Antonio Molinari, Antonella Molinari, Gemma e Rossella Gaddo, tutte ex-azzurre della corsa in montagna, don Franco Torresani (azzurro al Challenge Stellina e recente campione europeo master) e Antonella Confortola, l’azzurra dello sci  da fondo con Jonathan Wyatt, neocampione mondiale di corsa in montagna a Crans Montana. Con loro anche il tecnico della corsa in montagna Giorgio Facchinelli e il coordinatore del settore Adriano Rosa.

L’apprezzamento espresso in occasione dell’incontro di Povo da parte dell’assessore Iva Berasi e del presidente del Coni provinciale Giorgio Torggler ha incoraggiato la società organizzatrice a ripetere l’esperienza completandola attraverso la competizione finale per gli studenti, come suggerito da Torggler stesso.

Di seguito in allegato l’indice del dossier didattico che l’Atl. Trento cmb ha fornito alle scuole elementari in oggetto, un dossier realizzato anche grazie ai materiali messi a disposizione dall’Ecomuseo, e alla consulenza del direttore dello stesso Ivan Pintarelli.

indice-dossier-didattico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *