Giro delle Viote: il giorno di Bergamo e Franceschini

Mirella Bergamo (Gs Valsugana Trentino) ed Emanuele Franceschini (Us Quercia Trentingrana) sono i nuovi campioni regionali assoluti di corsa in montagna, incoronati al termine dell’odierno Giro delle Viote, prova organizzata proprio dall’Atletica Trento nella suggestiva conca del Monte Bondone, su un vallonato tracciato disegnato con partenza ed arrivo proprio all’altezza del celebre centro del fondo. Il tutto per la settima e penultima prova stagionale del Gran Premio Montagne Trentine Dolomiti Energia.

Nella sfida maschile, Franceschini ha completato l’opera in 42’43 dopo aver affrontato il medesimo circuito che dalle Viote ha condotto alla zona delle caserme, al Ginever, a Bocca Vaiona prima di fare ritorno nel cuore della conca. Il quasi ventitreenne di Baselga del Bondone ha saputo precedere di 37” il pinetano Stefano Anesi (Us Quercia Trentingrana) a cui è così andata la medaglia d’argento regionale, mentre sul terzo gradino del podio si è fatto largo l’aquilotto Daniele Oss Cazzador (Atletica Trento), con il fiemmese Gianluca Genuin (Stella Alpina di Carano) in quarta piazza per imporsi tra i master SM40, davanti a Carlo Meloni (Atletica Clarina, primo tra gli SM50), a Diego Zanoni (Atletica Valli di Non e Sole, secondo tra gli SM50) e al nostro Piergiorgio Cadrobbi (Atletica Trento, a segno tra gli SM45). Per quanto riguarda la gara juniores, vittoria per Luca Merli (Atletica Valchiese), davanti al compagno di colori Davide Fontana (Atletica Valchiese).

Al femminile, la vittoria per la bionda mezzofondista di Tassullo vale doppio, portando in dote anche il titolo riferito alla categoria master SF45 a cui appartiene, proprio come le due avversarie che l’hanno seguita al traguardo, vale a dire Luisa Merz (Atletica Clarina, argento assoluto) e Sara Baroni (US Quercia Trentingrana, bronzo assoluto), terzetto che è andato quindi a comporre anche il podio della categoria master SF45. Alle loro spalle, quarto tempo per l’aquilotta Yodit Yemane Negasi (Atletica Trento, vincitrice tra le SF40), seguita dalla pinetana Mara Battisti (Atletica Valle di Cembra) e da Monica Giordani (Lagarina Crus Team), seconda e terza di categoria. Tra le junior, vittoria per la quasi diciannovenne fassana Arianna Pasero (Atletica Valle di Cembra), seguita da Marianna Tavonati (Atletica Clarina).

Impegnati stamane anche le categorie giovanili: il fratello minore Maximilian Franceschini (Us Quercia Trentingrana) e Gaia Tomasini (Atletica Team Loppio) hanno vinto tra gli allievi, Maria Schiavo (Atletica Team Loppio) e Luigi Targhettini (Atletica Valchiese) tra i cadetti, Ilaria Rossi (Atletica Clarina) e Matteo Bazzani (Atletica Valchiese) tra i ragazzi.

 

Tutti i Risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *