Lorenzo Ianes vola a La Chaux de Fond: 10″56

Ottima prova per Lorenzo Ianes nei 100 metri del meeting svizzero di La Chaux de Fond, appuntamento sempre gradito agli sprinter per le ottimali condizioni di gara, agevolate dalla quota prossima ai 1000 metri d’altitudine della località elvetica.

Un contesto in cui il nostro Lorenzo ha saputo trovare tempi sin qui mai ottenuti nella distanza minore, con un 10″50 ventoso (+3,1 m/s) appaiato ad un 10″56 con vento regolare che gli vale così il nuovo primato personale, registrando un progresso superiore ai due decimi di secondo.

Si tratta di un riscontro cronometrico di grande interesse, anche e soprattutto in ottica 200 metri, distanza nella quale l’aquilotto è primatista regionale assoluto. E tra poco più di due settimane, l’agenda di Lorenzo, propone un viaggio in Svezia per prendere parte ai campionati Europei Under 20 in programma a Boras a partire dal 18 luglio.

“Bene, era importante abbassare il primato personale nei 100, anche in ottica distanza maggiore – sono state le dichiarazioni a fine impegno di Lorenzo, allenato da Silvano Pedri –  In primavera ho avuto qualche difficoltà, ma ora la migliore condizione sta arrivando e posso dire che sia il momento giusto”.

 

RISULTATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *