EuroJunior: è l’ora di Lorenzo Ianes

Domani pomeriggio il nostro Lorenzo Ianes scenderà in pista a Boras nella batteria dei 200 metri ai Campionati Europei Juniores su pista. La rassegna che è scattata stamane rappresenta l’ulteriore appuntamento per il primatista trentino assoluto del mezzo giro di pista per proseguire un miglioramento costante dal punto di vista cronometrico, sostenuto oltrettutto da una condizione interessante, come evidenziato in occasione dell’ultimo impegno agonistico, i 100 metri di La Chaux de Fonds di fine giugno.

Lorenzo è inserito nella seconda delle cinque batterie che sarà chiamata ai blocchi di partenza attorno alle 16:22 di venerdì 19 luglio: il suo PB di 21″14 rappresenta il terzo tempo di iscrizione del gruppo, alle spalle del 20″76 dell’inglese Joe Ferguson e del 20″99 del tedesco Alexander Czysch; in gara anche l’estone Henri Sai (21″34 di PB), il turco Burak Karatas (21″56), l’ucraino Vasyl Makukh (21″60 ma 10″29 nei 100) ed il gibilterrano Joshua Montado.

Accedono alle semifinali i primi 4 di ciascuna batteria più i migliori 4 tempi esclusi: c’è dunque margine per Lorenzo per restare in gara anche sabato, quando sono previsti i due turni conclusivi della gara.

 

Forza Lorenzo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *