Ianes & Bonvecchio: doppio acuto a Rovereto

Il Meeting Madonna della Neve di Rovereto ha regalato nella serata di ieri un doppio, prezioso, successo aquilotto. Lorenzo Ianes e Norbert Bonvecchio hanno infatti portato i colori dell’Atletica Trento sul gradino più alto del podio rispettivamente nei 100 metri e nel tiro del giavellotto nel corso di una serata balzata agli onori della cronaca per l’entusiasmante 3’35″26 di Yeman Crippa nei 1500 metri.

Ma prima che il poliziotto scendesse in pista, il palcoscenico era stato dei due aquilotti: nei 100 metri “Lori” ha saputo ribadire la prova dell’esordio stagionale correndo in 10″79 (vento +1,0 m/s) per lasciandosi alle spalle Bokan Badji ed Enrico Cavagna, rispettivamente accreditati dal cronometro di 10″87 e 10″90; poco dietro, decimo posto per Michele Frizzi in 11″47, poi disimpegnatosi anche nel mezzo giro di pista concluso con l’ottavo tempo di giornata (22″97).

Nel mentre la pedana del giavellotto vedeva Norbert Bonvecchio progredire nel proprio cammino stagionale con un 71,65 che gli permetteva di aggiungere un altro metro rispetto alla misura dello scorso fine settimana a Bressanone.

Vittoria parziale e nono tempo complessivo nei 100 metri quindi per l’allieva Nancy Demattè che con 12″86 in assenza di vento ha tagliato per prima il traguardo nella propria serie per poi meritare poco dopo il quarto posto assoluto nei 200 metri con 26″04

Passando al mezzofondo, settimo posto nei 1500 metri per Alice Frizzi (4’56″36) mentre negli 800 è toccato ad Emma Ferrero e Giulia Franchi chiudere rispettivamente al 12imo e 14imo posto.

Doppia presenza aquilotta anche negli 800 metri maschili: ottimo lavoro per Mirko Tomasi che ha raccolto il settimo tempo in 1’56″86 ma anche per Andrea Ferrari, dodicesimo e a sua volta al di sotto della barriera dei 2 minuti con 1’59″75.

Tutti i Risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *