IL Gp Mezzofondo si apre nel segno di Baldini e Gravante; ok Alice Frizzi

Sono di Federica Baldini (nella foto di repertorio) e Giuseppe Gravante le firme vincenti nel primo atto del Gran Premio Estivo del Mezzofondo 2021. La kermesse organizzata dall’Atletica Trento ha visto iniziare nella serata odierna l’edizione numero 45 della sua storia, con una prima giornata come da tradizione dedicata ai 1500 metri, distanze nelle quali si sono imposto il reggiano Gravante e la lucchese Baldini, rispettivamente in 3’48″25 e 4’29″40.

Arrivo al fotofinish nella serie principale maschile, con Gravante pronto ad avere la meglio sul bergamasco Nadir Cavagna per soli 7 centesimi di secondo; appena alle loro spalle, terzo posto quindi per Alessandro Lotta (3’48″45); ai piedi del podio, quarta piazza assoluta e primo tra gli junior per Federico Mogetti (3’50″10) mentre in settima posizione ecco il miglior trentino di giornata, il ledrense Pornon Tourè ( 3’53″31); da segnalare al 24° posto il lagarino Davide Barozzi che con 4’03″16 è stato il miglior allievo di questo primo martedì del trittico aquilotto.

In campo femminile, l’acuto principale è stato quindi di Baldini, capace di scavare un solco di un paio di secondi nei confronti della poliziotta Alice Bagarello (4’31″05), seguita a ruota da Silvia Oggioni (4’31″11), nona piazza per la migliore junior di questo primo turno, la figlia d’arte Chiara Pizzolato (4’36″42), vicentina erede di papà Orlando mentre tra le allieve si segnala il 26° posto della fiemmese Noemi Delladio (5’01″02), seconda trentina della serata preceduta dalla nostra Alice Frizzi, dodicesima assoluta sul piede del 4’40″10, tempo con il quale ha saputo conquistare il successo nella seconda serie, limando oltre 7″ al precedente primato personale.

Come tradizione vuole, ciascuna giornata del GP del Mezzofondo è aperta dalle categoria giovanili: i 600 cadetti hanno proposto l’1’25″84 di Manuel Zanini con il rotaliano Riccardo Andreatta (Atletica Rotaliana) buon sesto appena davanti al gardesano Samuele Faitelli (Atletica Alto Garda e Ledro); successo della lombarda Alice Minelli (1’35″14) invece tra le cadette in una gara che ha visto la trilacense Jennie Rizzi (Gs Trilacum) raccogliere un positivo quarto posto (1’38″50). Il giudicariese Nicola Girardini (davvero interessante 2’54″93) e la figlia d’arte Anna Rondelli (3’17″86) si sono invece imposti nei 1000 metri ragazzi: l’appuntamento è ora per martedì prossimo, 13 luglio, per la seconda serata a base di 800 e 5000 metri senior.

:: 45° GP Estivo del Mezzofondo – Tutti i risultati della prima serata

Di seguito si ricordano invece tutte le info del caso, compresa l’indicazione dei flussi da una zona all’altra del campo e l’autocertificazione COVID da consegnare all’ingresso nella struttura.

:: 45° GP Estivo del Mezzofondo: regolamento e orari

:: 45° GP Estivo del Mezzofondo: flussi e percorsi

:: 45° GP Estivo del Mezzofondo: autocertificazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *