6a Prova Grand Prix giovanile: piccoli aquilotti crescono

Alla sesta prova del Grand Prix giovanile, che  ha avuto luogo sabato 17 ottobre a Trento per l’organizzazione dell’Atletica Valli di Non e Sole, buone prestazioni dei piccoli aquilotti, impegnati nel tetrathlon e nelle gare per cadetti.

Tra i ragazzi, sui 60 m piani 5. Nicola Bernabe in 8.92, 11. Emanuele Giuliani in 9.22. Bernabe è poi 7. nel lungo (4.27), 22. sui 1000m (4’26”56) e 16. nel vortex (24.67), piazzamenti che gli valgono la 19. posizione nel tetrathlon.

Giuliani giunge 8. nel lungo con 4.21, 9. nei 1000m con 3’37”93, 8. nel vortex e ottimo 9. nella classifica finale.

Tra le ragazze, Giulia Pedrotti è 5. nei 60 m piani con 9”05, 21. nel lungo con 3.45, 20. nel vortex, 23. sui 1000m in 4’21, e 8. nella classifica finale del tetrathlon. Sara Pasqualini è 19. in virtù 9”17 sui 60 m piani, del 3.58 nel lungo, del 14.72 nel vortex e del 4’20 sui 1000m, mentre è 22. nella classifica finale Eleonora Perea che è 16. nei 60m piani, 24. nel lungo, 12. nel vortex con 20.36 e 20 sui 1000m.

Buone prestazioni anche nels ettore cadetti. Nel lungo è 7. Beatrice Festi con 4.35, nei 300m piani è 2. Diana Aprile con 49”46, con sesta Chiara Degan (53”91). Seconde le aquilotte nella 4x100m: corrono Diana Aprile, Beatrice Festi, Cristina Maria e Desire Michelon, nella citata sequenza.

Nei 100m hs maschili 2. Stefano Gius con 15”20, 5. nell’alto Lorenzo Marchesi con 1.40. Gius è poi 5. nel peso con 9.35, Diego Pisoni è 8. sui 1000m con 3’16.

Corrono in 48”84 la 4×100 Stefano Gius, Gianfranco Benedetti, Simone Valentini e Lorenzo Foresti. Sui 300m piani, bella vittoria di Gianfranco Benedetti in 39’86, terzo Foresti in 41’92, 5. Valentini con 45”62, sesto Marchesi con 48”27.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *