A Hengelo Giordano Benedetti tra i migliori 16 europei

Gli Europei di Giordano Benedetti si chiudono oggi, e il bottino rispetta pienamente le attese; anzi, le supera. Il giovane mezzofondista di Lavis, al primo anno Juniores, ha partecipato in maglia azzurra agli Europei di Hengelo venerdì 20 luglio, giorno in cui ha corso la quarta serie degli 800m.

 La posta in gioco: qualificarsi per le semifinali. Che era poi l’obiettivo di Giordi, in costante progressione quest’anno, partito tuttavia in ritardo causa un infortunio primaverile. Ma la facilità con cui ha passato le qualificazioni ha sollecitato sogni e  speranze: dopo aver condotto il primo giro in testa (56”61), si è leggermente lasciato sfilare per controllare meglio la gara, e sul rettilineo finale ha infilato i suoi avversari giungendo secondo: 1’52”67, nella gara vinta dal polacco Adam Cszcot (1’52”53). 

Qualificatosi, ha corso la prima semifinale sabato 21 luglio alle 15.00: è ottavo in 1’53”30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *