Giordano Benedetti campione italiano 800m indoor

archivio FidalE’ una grande prestazione quella che ci ha regalato Giordano Benedetti in questo week end dei Campionati Italiani assoluti indoor di Ancona (27-28 febbraio): il giovane ragazzo dei Sorni, allenato dal semiomonimo ma non parente Gianni Benedetti, ha vinto la gara degli 800m. Classe 1989, il più giovane tra i finalisti, Giordy ha detto la sua già in qualificazione, chiudendo a ridosso di uno dei più forti specialisti italiani, Lukas Rifesser di Brunico (1’52”67 contro 1’52”81), e bruciando Bellino sul fil di lana. Rifesser e Benedetti corrono di fatto i tempi più veloci in batteria e accedono da favoriti alla finale. Nella finale, Benedetti, ormai da due anni alle Fiamme Gialle, ma ex-aquilotto, vince in 1’48”65 davanti allo stesso Rifesser (1’49”96); lontani Moro e Sciandra.
Di seguito i risultati della finale:
1 3I 230 BENEDETTI Giordano 1989 PM RM056 G.A. FIAMME GIALLE 1:48.65 12.0
Campione Italiano ATLETICA TRENTO CMB

2 4I 209 RIFESSER Lukas (I) 1986 SM RM052 C.S. ESERCITO 1:49.96

3 6I 115 MORO Mohamed 1984 SM MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874 1:51.09 11.0

4 5I 227 SCIANDRA Livio 1980 SM RM053 C.S. AERONAUTICA MILITARE 1:51.22 10.0

5 1I 4 BELLINO Giovanni 1988 PM BA007 CUS BARI 1:51.51 9.0

6 2I 125 CECCARELLI Dario 1987 SM PD131 G.S. FIAMME ORO PADOVA 1:54.96 8.0
PRO SESTO ATL.

3 pensieri riguardo “Giordano Benedetti campione italiano 800m indoor

  • 1 Marzo 2010 in 9:20 am
    Permalink

    E Bravo Giordy, continua così che va bene……..

    Complimenti da parte di tutta l’Atletica Trento cmb.

  • 1 Marzo 2010 in 1:47 pm
    Permalink

    In primis ti faccio i complimenti, non riesco ad impedire alla mia mente di vederti anche a Doha… in fondo Lukas ci va e tu gli hai dato più di un secondo. E’anche un peccato che Mario non abbia partecipato agli 800… So che le regole di partecipazione ai mondiali sono ferree per quanto riguarda i minimi, ma ti dico solo: è uno spreco.

  • 2 Marzo 2010 in 11:34 am
    Permalink

    Bravo Giordano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *