GPM primo round: tra i veterani la sfida veleno

bruno-oss-cazzador.jpgE’ qualche anno che il GPM ha deciso di organizzare gare anche per il settore amatori veterani, e questo nel quadro del prestigioso GPM, meeting di lunga tradizione. Il successo è stato immediato, l’entusiasmo dei veterani trascina tutti, e spesso sono gli stesis che portano al campo gara i figli. Anche il primo martedì d’atleticaha visto consumarsi le solite appassionanti sfide tra vecchi leoni e neofiti over 40. (Nella foto, Bruno Oss Cazzador)

Nei 1500m, i primi poco hanno da invidiare agli assoluti: fa 4’09 Favero, 4’11 Pellegrini, 4’12  Foresti (ve lo ricordate, negli anni ruggenti?). Sul fil di lana guerreggiano campioni di un tempo e nuovi adepti: Walter Foresti fu ed è ancora un ottocentista entrato nella storia del mezzofondo regionale, Ivano Pellegrini un ex-maratoneta che si è scoperto mezzofondista tardi. Fa 4’13 un certo Manfred Premstaller, spina nel fianco dei più forti regionali qualche anno fa, forte soprattutto sui 10.000 e sulle mezze. In ottava posizione troviamo Paolo Bertazzoli, altro monumento del mezzofondo veloce, e poi l’entusiasmo di chi si scopre atleta tardi. In primis il nostro Bruno Oss Cazzador, raggiante per il PB (5’03) e per aver battuto il collega di allenamento Antonangelo Bragalini (5’23), quest’ultimo più avvezzo alle maratone. E che i più duri siano proprio i veterani lo dimostra Bruno Baggia, MM 70, 5’50.

New Entry Atl. Trento:Pedranz senior, classe 1961, fratello di Paolo. Gianni, ottimo sciatore di fondo e podista in attesa della neve, corre sotto i 4’30 (4’28). Sperimentando innovativi quanto bizzarri metodi di allenamento, il noneso raccoglie impensabili frutti.

Per le donne, di solito si tratta di mamme che hanno scoperto la corsa una volta cresciuti i figli: trovato il tempo per se stesse, diventano le più toste, e danno filo da torcere alle giovani colleghe. Elsa Mardeghan corre al limite dei 5′, Maria Lorenzoni (MF 50) in 5’14, poco dopo giunge la bolzanina Waltraud Mattedi. Peccato per l’assenza di Romana Verones, quest’anno in grande forma.

 

4 pensieri riguardo “GPM primo round: tra i veterani la sfida veleno

  • 25 Luglio 2007 in 10:11 pm
    Permalink

    L’uomo e la sua adrenalina…Fai paura…bravo Bruno!!

  • 25 Luglio 2007 in 10:12 pm
    Permalink

    Anto…ti aspettiamo per la riscossa! Brucialo marted prossimo:-)

  • 26 Luglio 2007 in 9:34 am
    Permalink

    Master lottate!!! Ma non litigate!!!

  • 26 Luglio 2007 in 12:22 pm
    Permalink

    Ivano, Bruno e Antonangelo avanti tutta!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *