Debiasi vince sul Bondone

Andrea De Biasi - Foto Marica Martinelli

Giornata di sole e di festa oggi sul Bondone per tutti gli appassionati di atletica: l’Atletica Trento cmb ha nuovamente portato l’atletica nazionale in regione, organizzando la 2a prova dei Campionati Italiani Assoluti di Corsa in Montagna 2010. Da segnalare, in chiave aquilotta, la vittoria tra gli juniores di Andrea Debiasi, il giovane talento della società organizzatrice che ha saputo capitalizzare l’adrenalina che sale quando si corre ‘in patria’ per vincere. Bella prova anche di Francesca Iachemet, rediviva dopo un periodo non facile sul piano fisico. La gara senior maschile è vinta da Martin De Matteis davanti a Marco De Gasperi e Bernard De Matteis. Tra le donne, successo di Valentina Belotti davanti alla Confortola e alla Kossovelj. L’Atletica Trento cmb conferma le proprie attitudini logistiche nel segno di una tradizione che ormai da decenni la vede primeggiare nel panorama nazionale nell’organizzazione delle rassegne nazionali e non solo.
Veniamo alle gare, e partiamo dal gentil sesso, la cui grazia non viene meno pur nella fatica delle pendici trentine; partono dalla Malga Brigolina e arrivano sul Bondone. Vince la forte Valentina Belotti del Runner Team 99 in 38’09 davanti alla fondista Antonella Confortola (39’08) e Mateja Kosovelj; quarta Mariagrazia Roberti, quinta una sorprendente Elena Casaro. Ottava Francesca Iachemet, in 43’20, e, proseguendo la cronaca sulle aquilotte, 15. Lorenza Beatriciin 44’17, 24. la Bonvecchio, 28. la Tenaglia, 35. la Bailoni e 38. la Verones. Interessante l’esordio da camoscio di Sara Berti (Gs Valsugana), 18. in 44’53.
Gli uomini. Da Sopramonte al Bondone, su 10, 5 km di percorso, vince Martin Dematteis dell’Atl. Valle Varaita davanti a Marco De Gasperi e al gemello del vincitore Bernard: 49’16-50’16-50’20. Settimo il sarentinese già azzurro in passato Hannes Rungger. In chiave aquilotta, 30. Carlo Rigoni, 35. Enrico Cozzini, 40. Daniele Cappelletti, 44. Massimiliano Chemelli, 61. Luca Orlandi e 86. Devis Franzoi, con 95.il giovane Daniele Oss Cazzador.
Tra gli juniores, come si diceva, la bella vittoria di Andrea Debiasi che in 36’10 sui 7, 5 km che conducevano dalla Malga Brigolina al Bondone ha battuto Massimo Farcoz e il noneso Paolo Ruatti: 36’10-37’09-38’51. Tra le ragazze under 20 primeggia Letizia Titon davanti alla El Kanoussi. Nona l’aquilotta Valeria Bonenti, con 10. Erica Cavazzani, 11. Giulia Colombo e 14. Ilaria Vaccari.
Nella classifica di società, vittoria all’Atl. Valli Bergamasche Leffe tra gli uomini (7. l’Atl. Trento cmb), all’Atl. Brugnera tra le donne (terze la aquilotte), all’Atl. Valli di Non e Sole tra gli juniores (7. la società organizzatrice) e all’Atl. Saluzzo tra le juniores (3. l’Atl. Trento cmb).

2 pensieri riguardo “Debiasi vince sul Bondone

  • 19 luglio 2010 in 9:41 am
    Permalink

    Complimenti Andrea, hai regalato alla società una splendida vittoria sulle nostre montagne.
    Adesso lasciaci sognare…………
    In bocca al lupo per il tuo prossimo raduno con la nazionale e alle tue prossime gare.

  • 20 luglio 2010 in 1:54 pm
    Permalink

    A nome della società un grazie particolare a tutti i collaboratori che hanno contribuito per l’ottima riuscita della manifestazione.
    Grazie di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *