Francesca Iachemet 2h49’17

Nuovo Personal Best di Francesca Iachemet sulla maratona:a Padova, alla classica maratona di Sant’Antonio, la cembrana ha abbassato il proprio record di oltre 1′, portandolo a 2h49’17, e ciò a dispetto di una giornata non proprio ottimale. Prima Florence Chepsoi (Ken) in 2h29’25”, 2. Tiruwork Lemma (Eti) 2h33’42”, 3. Michele Das Chagas (Bra) 2h35’09”, 4. Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) 2h35’58”, 5. Lucija Krkoc (Slo) 2h46’13”, 6. Olena Biloshchuk (Ukr) 2h49’02”, e settima la nostra “Franz”, appunto, seconda italiana dietro la Iozzia.
Buone anche le prestazioni degli altri aquilotti, che presto verranno commentate anche sulla pagina master dalla penna del nostro corridore Andrea Miori: Marco Zangoni corre in 2h48’48, lo stesso Andrea Miori in 3h06”24, Roberto Merz in 3h28”44, Dario Maestranzi in 4h03”14 e Claudio Lorenzi in 4h16”57.

Un pensiero riguardo “Francesca Iachemet 2h49’17

  • 24 aprile 2011 in 11:14 pm
    Permalink

    Ciao a tutti! Capisco che il mio livello è ben altro rispetto ad altri bravissimi e meritevoli aquilotti ma sono contento comunque di avere contribuito, assieme al mio amicone Claudio Lorenzi (3h e 53 min il suo personale registrato a Berlino 2010), a “difendere” i colori dell’Atletica Trento a Padova. Era la mia prima maratona terminata correndo e il real time è stato 04 02 41.Prossimo appuntamento Amsterdam Marathon il 16 ottobre con un obiettivo personale di un tempo finale che inizi per 3…Andremo io, Claudio e poi anche Marco Lanzavecchia, altro aquilotto. Se c’è qualcun altro dell’atletica Trento che parteciperà fatecelo sapere. (dariomaestranzi@dariomaestranzi.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *