Corse di Santo Stefano, ottimi De Biasi e Tonini

In attesa dei cross gli aquilotti più combattivi hanno deciso di non tirare i remi in barca, e di gareggiare su strada. Alla 18. corsa di S. Stefano a Casalserugo (Padova) sette atleti hanno cercato il “giro di gambe” ideale.

 

 

Tra gli allievi Andrea Di Biasi, che quest’anno ha iniziato con il botto al cross di Condino, ha vinto (6’19, davanti a Marco Schiavon, 6’34), Veronica Bonardi è seconda tra le parietà, 8’04 dietro a Roberta Casson dell’Atl. Vis Abano (7’36).

 

Lo junior Giovanni Tonini ha compiuto ormai il fatidico rito di passaggio verso i senior: 10km di tracciato, sui quali si è difeso più che egregiamente: quattordicesimo in 33’39 (venticinquesimo Daniele Dellai, 34’53).

 

Tra le senior donne, dodicesima Elektra Bonvecchio (23’08 nella gara vinta dalla Belotti in 20’09), e sedicesima Erica Ferretti, 25’14.

 

Nel frattempo, a Treviso, giungeva sesta alla diciottesima Corrida di Santo Stefano Francesca Iachemet, 19’45 sui 5, 3 km di tracciato dominati da Fatma Maraoui (17’28). A precedere la cembrana la forte maratoneta Simona Viola (quinta in 18’47).

Un pensiero riguardo “Corse di Santo Stefano, ottimi De Biasi e Tonini

  • 31 Dicembre 2007 in 1:09 pm
    Permalink

    Fisico toninico!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *