Meno tre mesi ai Campionati Italiani a Povo

Tre mesi esatti da oggi, e in quel di Povo vedremo sfrecciare le stelle azzurre della corsa in montagna: 25 maggio 2008, l’Atletica Trento CMB organizza i Campionati Italiani di corsa in montagna a staffetta.

La macchina organizzativa, diretta da Alessandro Gretter, è al lavoro già da mesi, com’è ovvio: i nostri volontari-tra di essi molti atleti del settore masters, coinvolti sul piano logistico-sono impegnati su più fronti, dal percorso gara a dettagli più propriamente tecnico-organizzativi.

Non si tratta della prima esperienza dell’Atletica Trento CMB nel settore. Nel 2002 fu la volta dei Campionati Italiani fino a Vaneze, versione dunque up-hill, un esperimento che riuscì al punto da far assegnare agli aquilotti anche l’organizzazione del Campionato Europeo l’anno successivo, vinto da Marco Gaiardo, ai tempi portacolori della società organizzatrice,  dominatore sul percorso che conduceva da Trento al Vason.

Nel 2008 tocca alla staffetta: a tre per gli uomini (un giro a testa, totale tre giri a squadra), a due per le donne (un giro a testa, totale due giri a squadra). Il percorso si snoderà sulla collina est di Trento, tra le pendici del Marzola e la sommità del Monte Celva, con partenza e arrivo a Oltrecastello. Una scelta che non è casuale: in primis un omaggio a Povo da parte del presidente dell’Atletica Trento CMB, Carlo Segatta, verace “poero”; ma Povo è anche sede della società organizzatrice, e residenza dei Gretter (Primo a Mariagrazia), due colonne storiche dell’Atl. Trento, fin dai tempi della Virtus North Autocar; e a Oltrecastello è insediata invece un’altra stirpe di talenti, i Bonvecchio: Sergio, il padre, tecnico dei lanci, Norbert, il figlio, vicecampione italiano di lanci lunghi invernali nel giavellotto, ed Elektra, neopodista in costante ascesa.

Proprio quest’ultima farà parte delle squadre che l’Atletica Trento stessa schiererà al via: non sono ancora noti i dettagli, ma ciò che appare certo è che si punterà sul duo Francesca Iachemet-Lorenza Beatrici (vincitrici del bronzo nella staffetta tricolore 2007) e oltreché su Elektra su Romana Verones, Sabrina Bampi e Antonella Bailoni.

Sul versante maschile, l’imbarazzo della scelta. In società militano atleti che hanno segnato la storia della corsa in montagna dell’ultimo quindicennio: Antonio Molianri, ma anche Franco Torresani, attorniati da una schiera di valide punte quali Marco Rosso, Carlo Rigoni, Massimiliano Chemelli, e via dicendo. A loro il compito di distinguersi tra gli oltre 500 atleti partenti.

Tre mesi alla grande data, sembrano tanti, sono pochissimi. Volontari sono sempre ben accetti, per ogni tipo di mansione.

7 pensieri riguardo “Meno tre mesi ai Campionati Italiani a Povo

  • 26 Febbraio 2008 in 2:57 pm
    Permalink

    Già, mancano appena tre mesi all’evento, e siamo ancora in alto mare…… (anzi in alta montagna.
    Da ieri è partita la macchina organizzativa con le prime lettere di richieste varie, nei prossimi giorni cercheremmo di pianifichere il tutto (quando il nostro segretario generale Alessandro)ci concederà un paio di ore.
    Ben vengano i volontari (ne servono tanti, anche genitori, zii, nonni ecc.) specilamente nell’ultima settimana e nel giorno della gara.
    Scrivete a segreteria@atleticatrento e date la vostra disponibilità.
    Grazie

  • 26 Febbraio 2008 in 10:12 pm
    Permalink

    Mi aggrego alla Grazia: A.A.A. volontari (non rin_____) cercasi!

  • 27 Febbraio 2008 in 12:18 am
    Permalink

    E’ lo stesso se ti do la mia disponibilità da qui invece che dalla segreteria??????? comunque Grazia io ci sono!!!!! maaaaaaaaaa non vedo più tue performance camminatorie, ti è già passata la voglia????? Dai dai da brava ” date da far….. movi el ….”

  • 27 Febbraio 2008 in 8:12 am
    Permalink

    ….complimenti al nostro staff anche per la nuova innovazione introdotta con lo slideshow… correranno gli atleti ma anche il nostro web-staff non scherza in termini di risultati!

  • 27 Febbraio 2008 in 8:52 am
    Permalink

    sì ho notato anch’io, proprio trendy!, deve essere opera del nostro webmaster ormai londinese, Matthew 🙂 Piazza

  • 27 Febbraio 2008 in 8:54 am
    Permalink

    …e poi, giusto per promuovere i nostri atleti, oggi sul Corriere del Trentino dovrebbe esserci, salvo cambiamenti redazionali dell’ultim’ora, la foto di Giordy+Stefano ad Ancona

  • 27 Febbraio 2008 in 9:18 am
    Permalink

    Mi associo a quanto letto e cominciamo fin da ora a sensibilizzare i nostri soci a dare una mano vista l’importanza della manifestazione!!!
    Bella la nuova slideshow, complimenti al Matteo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *