Aquilotti Cmb al Vivicitt: da Lecce a Bolzano

Portano alto il nome dell’Atletica Trento Cmb in giro per l’Italia, i nostri atleti, proprio il caso di dirlo: dall’estremo nord, all’estremo sud, i podisti della sezione corsa si sono fatti onore nel Vivicitt, la competizione che ha luogo contemporaneamente in pi citt italiane, con classifica finale unica. Partiamo dalle “nervose” curve bolzanine: le ha affrontate con determinazione Paolo Pedranz, atleta polivalente pronto a saltare dalla pista alla strada, dalla strada alla montagna. In una gara di alto profilo, il lavisano di origini nonese piazza un ottimo ottavo posto, che ben fa sperare in vista della maratonina di Merano di fine mese. Tra le donne, Rosalia Zanoner conferma di aver “imbroccato” nuovamente una stagione giusta, iniziata sotto i migliori auspici. La veterana arriva ottava, e corre in 50’55, una media intorno ai 4’15. Pi dietro arrivano Elena Franchi ed Electra Bonvecchio, due atlete al rientro, la prima da due stagioni travagliate, la seconda da un infortunio alla gamba. Intenzionata al rientro sembrerebbe anche Ilaria Bertoldi, che fa capolino a Rovereto: al rientro dal Brasile, e tra una supplenza e l’altra, Ilaria trova il tempo di giungere 16. al Vivicitt roveretano, e voci di corridoio annunciano una maratona autunnale preparata con la compagna di squadra Cristina Oss Emer. Nella competizione trentina anche Giuseppe di Donato, ma la vera sopresa viene da Lecce: arriva secondo, e per poco non si gioca la vittoria, Luca Quarta, un neoacquisto dell’Atletica Trento CMB. La recente influenza non gli ha impedito di correre nella sua terra, prima di tornare in Trentino, dove pare essersi stabilito definitivamente e dove intenzionato a portare la sua novella sposa.

Un pensiero riguardo “Aquilotti Cmb al Vivicitt: da Lecce a Bolzano

  • 16 Aprile 2007 in 9:48 pm
    Permalink

    Spettacolari i particolari… Complimenti alla intraprendente giornalista con una particolare vena ai gossip!!!
    Complimenti alla donna del gran riserva!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *