Un primo maggio con il Meeting Città di Trento

Il mese di maggio si apre con l’Atletica Trento in cabina di regia, pronta a proporsi come organizzatrice del Meeting CIttà di Trento, chiamato ad ad inaugurare il nuovo mese con un menù che si presenta denso di protagonisti, a cominciare dal “principe” di casa, il giavellottista Norbert Bonvecchio che nel 2020 è tornato ad accomodarsi sul trono nazionale della specialità.


Il commercialista aquilotto sarà uno dei volti principali nel pomeriggio del Campo Scuola Covi Postal, in un contesto di alta partecipazione – tra cui anche ben 25 portacolori dell’Atletica Trento – che comprende tra gli altri anche la promettente polivalente veneta Greta Bugliolo, attesa per l’occasione nel salto triplo; mancherà così il riproporsi della frequente sfida con la rivale trentina Giulia Riccardi (Gs Trilacum), iscritta invece nell’asta, nel peso e nell’alto.


Confermata anche la presenza dei velocisti Lorenzo Ianes (Athletic Club Trento) e Nancy Demattè (Atletica Trento), di casa proprio nell’impianto del capoluogo al pari di Enrico Cavagna (Us Quercia Trentingrana).

Da seguire tra gli altri, anche il triplo di Alessandra Bolzon (Atletica Clarina), il ritorno in pista su altre discipline della fresca primatista trentina under 20 dell’asta Arianna Peroni (Us Quercia Trentingrana), i 400 metri del mezzofondista Simone Valduga (Us Quercia Trentingrana) ed il nuovo impegno sulle siepi di Massimiliano Berti (Atletica Valchiese), protagonista nella serata di ieri a Rodengo Saiano. Sempre nel mezzofondo, tra le iscrizioni spiccano i nomi di Linda Palumbo (Südtirol Team) e del campione italiano under 16 Daniel Hoxha (Atletica Alto Garda e Ledro).

Tutti gli iscritti

L’orario definitivo (aggiornato al 30 Aprile 2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *