Menestrina e Oss Cazzador campioni regionali

Il Giro dei Masi di Villa Lagarina ha fatto da palcoscenico domenica ai Campionati Regionali di corsa in montagna, una prova che ha visto l’Atletica Trento grande protagonista e capace di conquistare entrambi i titoli assoluti grazie alle prove di Daniele Oss Cazzador e Simonetta Menestrina (nella foto), i migliori nel completare il tracciato di 10 chilometri con circa 700 metri di dislivello affrontato nel format della cronometro individuale.

Nella prova maschile Oss Cazzador è tornato al Centro Sportivo Ai Giardini di Villa Lagarina dopo 48’05, precedendo di oltre un minuto il compagno di squadra Stefano Anesi (Atletica Trento) con Matteo Vecchietti (Atletica Valle di Cembra) in terza piazza, seguito a propria volta da Gabriele Simi (Valchiese) e da Andrea Riccadonna (Us Carisolo); da segnalare la 15ima piazza del sempre presente Antonio Molinari.

Un’ora ed un minuto è invece stato il tempo impiegato da Menestrina per digerire i circa 600 metri di dislivello e lasciarsi alle spalle di 59” la padrona di casa Monica Giordani (Lagarina Crus Team) con la droata Diana Dardha (Atletica Alto Garda e Ledro) in terza piazza; in casa Atletica Trento, quindi, quarto posto quindi per Rossella Cerretani con Sofia Farina settima.

Atletica Trento protagonista anche tra gli juniores grazie alle prova di Chiara Cristofolini e Chiara Molinari, prima e seconda sul traguardo, mentre il titolo maschile è andato al fiavetano Devid Caresani (Atletica Valle di Cembra) che ha preceduto l’aquilotto Francesco Castellani.

Tutti i Risultati

Contestualmente i sentieri della dorsale Stivo-Bondone ospitavano il Trail Running United che ha esaltato Francesco Baldessari: è stato proprio il forte aquilotto il primo a ripresentarsi sul traguardo di Villa Lagarina al termine dei 44 chilometri con 2400 metri di dislivello proposti dal Trail Running United, manifestazione allestita dal Lagarina Crus Team nel contesto di un fine settimana ad alta intensità che ha visto la società gialloblù proporre anche i Campionati Regionali di corsa in montagna al Giro dei Masi.
Baldessari ha impiegato poco più di 5 ore (5:01’16) per completare il tracciato che dal fondovalle lagarino ha condotto gli atleti sulle sponde del Lago di Cei e quindi in costante ascesa verso La Becca, sulla cresta che collega il Monte Bondone al Monte Stivo. Proprio sulla sottile dorsale si è quindi sviluppato il percorso, risalito fino a Cima Alta per poi scendere alla sella della Bassa e quindi fare ritorno a valle lungo il Sentiero dei Serbi. Un palcoscenico sul quale Baldessari ha accumulato oltre mezz’ora di margine su Vittorio Marchi (5:33’35) con Francesco Sabatini in terza posizione. Quinto tempo di giornata per una brillante Sara Lavino Zona, biellese che ha dominato la sfida al femminile col tempo di 6:09’36 salendo così sul gradino più alto del podio davanti a Laura Coloru e alla romena Galina Teaca.

Tutte le classifiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *