Il 45° GP del Mezzofondo è di Cavagna e Luzzana; 3000 metri finali a Fontana e Mattagliano

I due bergamaschi Nadir Cavagna (Atletica Valle Brembana) e Ilaria Luzzana (Gruppo Alpinistico Vertovese) sono i vincitori della 45ima edizione del Gran Premio Estivo del Mezzofondo, tradizionale kermesse proposta dall’Atletica Trento conclusa oggi alla presenza – tra gli altri – anche del Campione Olimpico di Maratona Stefano Baldini, gradito ospite per le premiazioni conclusive.

Al comando dopo le prime due giornate, Luzzana e Cavagna (oggi assente) hanno visto confermata la propria leadership anche al termine della terza giornata di gara, un 3000 metri che ha salutato i successi di Michele Fontana (Aeronautica, 8’17″39) in campo maschile e di Joyce Mattagliano (Esercito, 9’28″36) al femminile (nella foto di repertorio).

In entrambi i casi si è trattato di successi piuttosto netti, con Fontana a precedere lo junior Maresha Costa (Atletica Brugnera Friulintagli, 8’25″90) e l’altro veneto Massimo Guerra (Tornado, 8’26″54) con il nostro Simone Masetto (Atletica Trento) brillante sesto sul piede delll’8’36″56, nuovo primato personale con un progresso di circa 6″; miglior allievo di giornata è risultato invece il valsuganotto Francesco Ropelato (Us Quercia Trentingrana), undicesimo con 8’39″43.

Oltre 11 invece i secondi di margine di Mattagliano su Roberta Vignali (FreeZone, 9’39″87) con Sara Nestola (Corradini Rubiera) sul terzo gradino del podio; sesto posto per Ilaria Luzzana che ha così visto confermata la propria leadership nella classifica generale del GPM. La sudtirolese Katja Pattis (Südtirol Team) al rientro dagli EuroJunior di Tallin è risultata la migliore junior della serata con l’ottavo tempo, mentre tra le allieve il primato è andato alla meranese Nike Frick (Sportclub Meran).

In precedenza i 2000 metri cadetti avevano visto imporsi il ferrarese Francesco Bigoni (Atletica Estense, 5’59″92) e la laziale Ginevra Di Mugno (Atletica Frascati, 6’38″63).

In attesa delle classifiche complete e definitive, ecco di seguito i vincitori del GPM nelle varie categorie:

Assoluto Maschile: Nadir Cavagna, 1892 punti (2° posto per Michele Fontana, 1805; 3° posto per Alessandro Lotta, 1763)
Assoluto Femminile: Ilaria Luzzana, 1816 punti (2° posto per Alice Bagarello, 1798; 3° posto per Sara Nestola, 1796)

Junior Maschile: Thomas D’Este (Assindustria Sport), 1601 punti (2° posto per Nicolò Donà, 1529; 3° posto per Federico Rondoni, 1500)
Junior Femminile: Chiara Pizzolato (Atletica Vicentina), 1738 punti (2° posto per Ilaria Ballarin, 1522; 3° posto per Lisa Bottanelli, 1509)

Allievi: Luca Santorum (Atletica Acquacetosa Roma), 1480 punti (2° posto per Samuel Mazzucco, 1247; 3° posto per Cristofer Canepari, 1231)
Allieve: Noemi Delladio (Us Quercia Trentingrana), 1455 punti (2° posto per Maria Schiavo, 1422; 3° posto per Emma Pellini, 1390)

Cadetti: Leonardo Trevisan (Atletica Parma Sprint), 1777 punti (2° posto per Riccardo Andreatta, 1694; 3° posto per Francesco Bigoni)
Cadette: Alice Minelli (Atleticrals2 – Teatro Alla Scala), 2003 punti (2° posto per Giada Donati, 1933; 3° posto per Sofia Sidenius, 1915)

Nella giornata di domani verranno pubblicate tutte le classifiche finali.

I risultati della terza giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *