Salti e infrazioni di corsia – ecco le novità

Le WA Videorecording e Video Referee Guidelinees del 01/11/2021 introducono alcune novità su infrazione di corsia, salti in estensione e ruolo dell’Arbitro alla Video Registrazione. In particolare, vengono introdotte la possibilità di “toccare” in curva la linea sinistra della corsia una sola volta per gara nell’arco di tutti i turni di una manifestazione e l’assegnazione dei nulli di pedana nei salti in lungo e triplo quando viene oltrepassata la linea di stacco, anche senza plastilina.

INFRAZIONE DI CORSIA:  

17.4 RT  Un atleta, o nel caso di Staffetta la sua squadra, non deve essere squalificato se:

17.4.3     in tutte le gare svolte in corsia, tocca in curva una sola volta la linea alla sua sinistra, o il cordolo o la linea che demarca il bordo della pista;

17.4.4     in tutte le gare (e in ogni parte delle gare) non svolte in corsia, tocca in curva una sola volta il cordolo o oltrepassa completamente il cordolo o la linea di demarcazione della pista stessa;

Al termine di ogni gara di corsa, l’arbitro alla VR rivede la registrazione per verificare/confermare le  eventuali segnalazioni della Giuria Controlli o individuare casi non rilevati dalla stessa

SALTI IN ESTENSIONE:  

30.1.1 RT   Un concorrente commette fallo se mentre stacca (prima dell’istante in cui cessa il contatto con la tavola di stacco o con il suolo) infrange il piano verticale della linea di stacco con qualsiasi parte del suo piede/scarpa di stacco, sia correndovi sopra senza saltare che nell’azione di salto.

29.5 RT     L’uso di video o altra tecnologia, per aiutare i Giudici nell’applicazione della Regola 30.1 RT, è fortemente raccomandata a tutti i livelli di competizione. Tuttavia, se la tecnologia non è disponibile, un’asse per la plastilina indicatrice può ancora essere utilizzata … ma sarà ad un angolo di 90°.

Dal 01/11/2021 la plastilina ed eventuali segni su di essa, sono esclusivamente un ausilio al Giudice in campo ma non sono più obbligatori, anzi, il RTI prevede che la plastilina possa non essere addirittura più posizionata in quanto il nullo sarà rilevato dalla sola infrazione del piano verticale della linea di stacco.

fonte e ulteriori dettagli alla pagina sul sito fidal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *