Gli iscritti al Campionato italiano di domenica

Ci siamo, meno due giorni. Disponibile on-line la lista degli iscritti. 36 staffette femminili, 62 maschili, per un totale di 248 atleti. Spiccano i nomi di Marco De Gasperi ed Emanuele Manzi tra gli uomini, per il gentil sesso Rosita Rota Gelpi e Maria Grazia Roberti.

E’ da sempre che la Forestale vanta un forte settore nella corsa in montagna, portacolori ne sono stati quasi tutte le punte della corsa in montagna nazionale. Quest’anno schiera una squadra A e una Squadra B, nella prima il più forte in Italia e qualcuno di essi addirittura al mondo, nella seconda la tradizione (che non molla). Marco De Gasperi è un nome noto a tutti, persino su Wikipedia gli è stato dedicato un lemma. Allenato da Paolo Germanetto, forte atleta del settore in forza come il suo allievo alla Forestale, De Gasperi vanta 5 titoli mondiali (Malé Svatotnovice, Kinabalu Park, Arta Terme, Girwood, Ovronazz Saillo), 1 titolo europeo (Korbielow), 3 titoli italiani individuali, 5 a staffetta.

i suoi compagni domenica: il comasco Emanuele Manzi, azzurro e vicecampione mondiale ad Arta Terme, e Marco Rinaldi, giovane promessa (classe 1983). Insieme, il trio ha vinto il titolo l’anno scorso al Trofeo Vanoni.

In squadra B, si diceva, nomi ben noti: un Davide Milesi che abbiamo visto in azzurro sia in corsa in montagna che in maratona, Lucio Fregona e Marco Agostini, atleti che hanno dominato la corsa in montagna in Italia e fuori a partire dagli anni ’80.

Come sempre, competitiva la squadra che schiera il G.S. Orecchiella Garfagnana, con Marco Gaiardo che ancora con i colori dell’Atl. Trento vinse il titolo europeo a Trento (Bondone) nel 2003. Con lui Gabriele Abate e Alberto Mosca, che cercheranno di ripetere se non di migliorare l’argento del 2007.

Tra le donne, come sopra: squadra che vince, non si cambia. Vincitrici nel 2007, di nuovo appaiate nel 2008, la biondissima Vittoria Salvini, una rivelazione degli ultimi anni, ed Elisa Desco, che di recente ha mostrato di andare forte anche in pianura, schierate dall’Atl. Valbrembana. Lo scherzetto potrebbe arrivare dalle due portacolori della Forestale, Rosita Rota Gelpi e Maria Grazia Roberti: la seconda ha riscoperto una seconda vita agonistica, quasi più brillante della prima, dopo la maternità, mentre la prima, nota per la sua avvenenza oltre che per il talento, vanta tre titoli mondiali e uno europeo, e “viaggia” anche in pista (a lungo ha militato con successo su entrambi i versanti). Per la Jaky Tech Apuana, Monica Morstofolini e Paola Mazzuccheli, al Trofeo Vanoni 2007 argento dietro all’Atl Val Brembana.

Aquilotti: la squadra maschile schiera Antonio Molinari, don Franco Torresani e Carlo Rigoni. Antonio non ha bisogno di presentazioni: un titolo mondiale, due argenti, un titolo europeo, 5 titoli italiani, è stato a lungo il dominatore pressoché incontrastato della corsa in montagna in Italia. Don Franco ha vestito la maglia azzurra e conquistato l’argento con l’ATl. Trento alla staffetta tricolore nel 2001 (Val Susa) e nel 2002 (Val Seriana). Carlo Rigoni è un valido atleta della corsa orienteering che spesso si presta a fruttuose incursioni nei cross e nella corsa in montagna.

Tra le donne, si punta sull’ormai colaludato duo Lorenza Beatrici-Francesca Iachemet, campionesse di corsa e simpatia, nemiche amiche ormai su molti sentieri. Vinsero il bronzo al Trofeo Vanoni, quest’anno si dicono ancor più in forma, del resto giocare in casa porta la motivazione alle stelle.

Tornando alle statistiche nostrane: l’Atl. Trento vinse l’argento nel 1998 (Torresani-Molinari-Rosso), nel 2001 (Gaiardo-Torresani-Molinari), nel 2002 (idem), e nel 2005 (Gaiardo-Frick-Molinari).

Ma ora è tempo di leggere con calma e gustare la lista iscritti: lista-iscrizioni.

Un pensiero riguardo “Gli iscritti al Campionato italiano di domenica

  • 23 Maggio 2008 in 3:49 pm
    Permalink

    Si, ci siamo quasi…………….. non vedo l’ora che venga lunedì………….
    A domenica, sperando nel bel tempo e nella bella giornata di SPORT.
    In bocca al lupo a tutti gli atleti iscritti…. e che vinca la migliore squadra.
    AUGURI*******************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *