Erica Ferretti una grinta solitaria

Quasi più “cattiva” quando da sola in testa che quando stretta nella morsa delle avversarie: i CdS su pista di questo finesettimana registrano un’inedita Ferretti. Ottimo Modica, di nuovo sotto i 2′ negli 800m, autorevole “Bazza” nei 5000m; bene anche Scarpetta nel martello, e Tonini-qui a fianco nella foto di L. Perenzoni- nei 3000m siepi.

La Ferretti si trova combattuta tra l’imperativo dell’allenatore-passare almeno in 1’23 al 500m- e la prospettiva di una gara in solitudine. Ma ce la fa: parte decisa e chiude in 2’18”23, nemmeno 2” dal personale, mentre le seconda, Brunella Valenti, fa 2’21.  Le allieve di Bondo, Valeria Bonenti e Arianna Valenti, fanno 2’34 e 2’38, Jessica Scarpelli 2’50.

Doppio giro al maschile, che bello vedere Modica di nuovo sotto i due minuti: 1’59”69, in scia a Valente e Casagranda. Buono anche il 2’02 di Peverato (5.).

Settore lanci, l’idolo è ormai Nicola Scarpetta, che dopo i titoli master di Bressanone si migliora ancora nel martello: con 47.64 giunge secondo dietro al bolzanino Comunello (oltre i 50m); nel giavellotto vittoria di Norbert Bonvecchio, che scaglia l’attrezzo a 65.92 precedendo così Göller (64.46); la forma invernale è ancora lontana, restano da smascherare i problemi di allergia che ne appesantiscono le prestazioni estive.

Dopo una gara coraggiosa e a lungo condotta in testa è secondo nei 3000 m siepi Giovanni Tonini, sotto i 10′ (9’57), la spunta alla fine l’esperienza di Gnoato (9’43). Nella stessa gara al femminile, altro PB di Elektra Bonvecchio, 11’29 dietro a Barbara Tava (11’21).

Magistrale Gianluca Gasperini nel triplo, un 14.75 che non lascia speranze a Brito Jeudi e al fratello Mattia Gasperini (il terzo dei tre fratelli della famiglia più “atletica” del Trentino, l’ostacolista Daniele, si ritira nei 110 hs per infortunio).

Nei 1500m si fa sentire la stanchezza per Stefano Grimaz, che dopo le ottime prestazioni ai Campionati Italiani juniores indoor e all’aperto arriva secondo in un per lui normale 4’07 (vince Nadalini in 3’55), bene Modica e Peverato (4’14); in gara anche i due camosci Debiasi e Flavio Antolini.

Marco Olivari è terzo nella marcia, mentre nella 4x100m tornano a scendere in pista nomi noti, come quelli di Alessandro Dellai e Roberto Rigotti: in team con Perli  e Rigo fanno 45”53.

Nei 5000m si registra il ritorno di Francesco Bazzanella, frenato da un inizio estate fitto di esami all’università: dopo una gara regolare e decisa condotta assieme a Peter Lanziner, infine vittorioso, giunge secondo a 5” dal personale (15’04), e impressiona per una corsa elastica ed efficiente fino all’ultimo metro.

Chiara Zanelli è una certezza nel salto con l’asta, vince in tranquillità con 3.40; seconda un’altra aquilotta, Joanna Bressan. Nonostante la pioggia battente della seconda giornata, bilancio positivo per l’Atl. Trento cmb che migliora molti punteggi rispetto alla prima fase dei CdS. 

4 pensieri riguardo “Erica Ferretti una grinta solitaria

  • 7 Luglio 2008 in 10:02 am
    Permalink

    Bravi a tutti gli atleti che hanno contribuito a fare la classifica di società, i maschietti hanno totalizzato 19.410 (aspettiamo adesso il risultato di Giordy ai mondiali e vediamo se riusciamo a migliorare ancora di qualcosa il punteggio)e le ragazze con fatica hanno terminato a 14.524.
    Speriamo con i maschietti di essere presenti alla fine di settembre a una delle finali in programma………..
    Ricordo ai seguenti atleti di riconesgnare il numero di gara al campo gli atleti sono:
    Gasperini Gianluca e Daniele, Debiasi Andrea, Grimaz Stefano, Tonini Giovanni, Olivari Marco,Zanella Francesca, Fontanari Alessia altri sono stati già avvisati.
    MI SERVONO CON URGENZA………GRAZIE……

  • 8 Luglio 2008 in 5:46 pm
    Permalink

    complimenti a tutti!!!!:) peccato che io non c’ero…..:(

  • 8 Luglio 2008 in 9:31 pm
    Permalink

    Ma cara Vale, pazienta un po’ che al prossimo 5000m secondo me…tu intanto allenati

  • 11 Luglio 2008 in 6:23 pm
    Permalink

    grazie Ele!!!!:P speriamo in bene!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *